TITY.jpg (7413 byte)
   

Pezzato, fai

filosofia

   
GATTO.jpg (15316 byte)
         
Augurarsi che nasca una lista civica non basta a muovere la macchina.
Un outsider come te deve promuovere di più le sue idee e confrontarle, punto su punto, con il programma del sindaco attuale
  

 

4 agosto 2007

Può darsi che sia rientrato un po’ suonato dalla crociera (anzi sicuramente è così) ma sono un tipo che abitualmente si rimette in pari abbastanza facilmente e velocemente.

Ritengo anche di aver acquisito una certa esperienza (ed anche un certo disincanto) per le manovre politiche e/o elettorali e per questo ogni tanto ho la presunzione di dire alcune cose (alcune solamente perché credere di sapere tutto fa fare la figura del fesso) ritenendo che siano un utile contributo alla discussione.

Quindi.

-Le liste civiche le può fare chiunque ma se uno le vuole promuovere, far si che si muovano, si deve dare da fare perché coloro che condividono alcune idee si coalizzino; poi può fare a meno di candidarsi sia come consigliere che come sindaco. Se uno si limita ad augurarsi che ciò accada non è proprio un contributo attivo ma comunque almeno si tratta di impegno filosofico.

-Io non inserisco nessuno che non conosca per alcuna carica di qualsiasi tipo perché sono uso a conoscere le persone prima di gravarle di tali responsabilità che possono anche schiacciare una personalità brillante. Tuttavia l’ultima volta che ho inserito qualcuno in una mia personalissima previsione è stato cinque anni prima dell’elezione dell’attuale Sindaco e Senatrice Rubinato e di lei si trattava; non male vero?

-Esattamente lei non si è assolutamente candidato ed il mio è stato un semplice consiglio nel caso in cui si sentisse all’altezza di un tale compito. Posso solo aggiungere che esistono 4 tipi di candidati che corrono per le cariche di amministratori comunali:

1- la persona poco brillante e poco capace (non viene mai eletta salvo disastri),
2- la persona brillante ma poco capace (una volta eletta non basterà il presenzialismo per salvarla da giudizio dei cittadini),
3- la persona capace ma poco brillante (spesso non viene eletta ma se ce la fa di solito si conferma col lavoro ed i risultati),
4- la persona brillante e capace (se ce la fa qualcuno ne deve avere fiducia perché questa miscela ti crea un sacco di nemici, troppo bravo/a si dice di solito).

-fibrillazioni ce ne sono sempre a due anni dalle elezioni, bisogna vedere se si tratta di fibrillazioni naturali o indotte. Si dice tastare il terreno, sondare, annusare l’aria che tira. Pensi che qualcuno potrebbe (POTREBBE badi bene) lanciare l’idea solo per testare quanto appeal si tira dietro e di solito si tratta di idea fumosa, molto poco precisa così se serve qualche aggiustamento nel caso tornasse buona si potrebbe ancora fare. Come dicevo a conoscere bene dentro e fuori la politica cittadina dovrei dire che potrebbero esserci perfino 6 liste per le quali però mi risulta difficile individuare i candidati sindaci con qualche possibilità. Magari servirebbe un sondaggino.

-Le assicuro che chi ne capisce non fa affatto finta di nulla e segue con attenzione ma non si espone. Garantito.

Quanto agli sviluppi le ho predetto capodanno magari con condimento di sondaggi di questo o quel partito (non ufficialmente è ovvio) e le mosse più o meno in libertà di tutti coloro che seguono la politica.

Quanto alle accensioni quindi starei attendo perchè chi accende per primo di solito si brucia le dita

Per gli outsider come potrebbe essere lei rimane il duro lavoro. Le consiglio di pubblicizzare di più le sue idee; per esempio che cosa differenzia il suo pensiero dall’attuale amministrazione, oppure dalla opposizione, qualcosa che non và, qualcosa che và, qualche consigliere o assessore di cui non è soddisfatto? Sa devo sapere di più se voglio avere una divinazione efficace alla Harry Potter.

-Infine il CDA di casa mia di solito sostiene me e a me è sempre andata bene con i miei concittadini; inoltre il sottoscritto nelle ultime 3 occasioni non ha mai perso una elezione e di solito verso capodanno ho delle sensazioni che si realizzano……..altro che il mago “Do Nasimiento”.

Salutini

(a proposito non tiratemi per la giacchetta, anche a me i bollini li metto da me)

Paolo Gatto
(colpo de mato del semo del gato fora rubrica)