TITY.jpg (7413 byte)
   

Allora lo

facciamo?

   
ALBERI.jpg (17256 byte)
         
Il Bosco di Roncade può diventare rapidamente una realtà.
Purchè il Comune ed i cittadini siano d'accordo
  

 

7 marzo 2007

Spett.le Sindaco di Roncade
e p.c. all’Ass. all’Ambiente

Egregio Sindaco Rubinato,
proponiamo un’iniziativa di sicuro interesse pubblico e civico, facilmente realizzabile e a costo pressoché nullo.
Nella perequazione derivante dalle concessioni immobiliari che saranno rilasciate, sarebbe utile che questa Amministrazione prevedesse di riservare un’area sufficientemente estesa per la piantumazione del Bosco di Roncade.

L’idea, proposta dal Sig. Favero, consisterebbe nel chiedere alla cittadinanza di sottoscrivere l’iniziativa con la donazione di una modesta cifra, sufficiente a coprire le spese di acquisto e messa a dimora di un albero. Si potrebbero coinvolgere le scuole, le associazioni di categoria, di volontariato, quelle culturali ed ambientaliste, il Comune stesso, riuscendo così ad assicurare il necessario numero di piante.
Crediamo che, al di là dell’innegabile valore ecologico e simbolico dell’operazione, sarebbe molto bello che i cittadini potessero direttamente contribuire alla costituzione di questo polmone frondoso, condividendone i benefici e la tutela.

Riteniamo che l’iniziativa troverebbe il favore della maggior parte degli abitanti di Roncade, e il Comitato si metterebbe volentieri a disposizione per promuoverla attraverso i propri canali.
In attesa di un suo cenno di riscontro,
porgiamo cordiali saluti.

Il Comitato Cittadini di Roncade