TITY.jpg (7413 byte)
   

Cose che

mi chiedo

   
ZERB.jpg (11427 byte)
         
Guido Zerbinati espone le sue perplessità sull'Affaire 69
  

 

7 gennaio 2006

Mi permetto di intervenire, con rispetto, perché cittadino di Roncade e spettatore di questo “ botta e risposta” tra il capogruppo di una parte della Maggioranza (Margherita!) ed il capo ”spirituale” dell’altra parte della stessa Maggioranza (sempre di Margherita si parla!)…e già così …

E, senza entrare nei particolari ampiamente espressi dalle parti, mi chiedo:

Dove è stato fino al 6 gennaio 2006 il capogruppo signor Giacometti?

Come mai è arrivato fino ad oggi prima di ammettere tutto il suo dissenso nei confronti di alcuni contenuti del PRG che fu approvato (aprile 2004 !) dal suo Partito e dagli uomini che egli ha seguito (dichiarando totale e fedele continuità politica) nella campagna elettorale  e che è stato la colonna portante anche della propria campagna elettorale ?

E perché non ha espresso questi disagi in altre riunioni della propria Maggioranza o magari anche in riunioni pubbliche così da far sapere a tutti i Cittadini di Roncade il proprio pensiero ?

Anzi, meglio ancora, perché non ha rigettato fin dall’inizio il PRG invece di cavalcarlo prima per gettarlo poi ?

E se il consigliere Sartor – cito le dichiarazioni del capogruppo Giacometti sulla stampa - “è stato l’artefice amministrativo delle costruzioni che si conoscono e responsabile dell’adozione di una variante generale così generosa nella previsione di nuove aree di espansione “perché il capogruppo Giacometti non lo ha dichiarato prima, prendendone le dovute distanze” ( chiunque si rende conto che giudizi di questi tipo si esprimono nei confronti di un avversario politico e non di un collega di Lista e di Partito ).

E se non fosse comparso qualche migliaio di metri cubi di ostacoli o controversie a San Cipriano, tutti sarebbero stati zitti zitti ?

E cosa mi dice ora il capogruppo signor Giacometti dei problemi che nasceranno a Biancade vista la molto verosimile scomparsa del PIRUEA tanto agognato con la FARAM ?

Chi edificherà ? chi farà le opere pubbliche collegate? ma domanda migliore: chi le pagherà ? I cittadini di Biancade con un ulteriore aumento dell’ ICI? (si ricorda cosa ho già a suo tempo espresso a tal riguardo?)

Immagino che a tutte le mie domande ci sarà una risposta, ma sono certo che la risposta verrà data dopo le elezioni politiche di aprile. Chissà perché!

Con ossequi.

Guido Zerbinati

Consigliere Comunale “ Coerenti nel cambiamento-Polo per Roncade“