TITY.jpg (7413 byte)
   

Giocondo

Giacometti

   
GAMBAD.jpg (14241 byte)
         
Pravato: La Palisse al confronto era un apprendista.
"Meglio che sulla campagna acquisti te ne stai zitto"
  

 

5 febbraio 2006

Egr. Sig. Favero,

    leggo quanto da Lei scritto in data 02/02/06 “più forti di prima”.
Non sarebbe il caso di intervenire ma non vorrei che il silenzio fosse male interpretato. Pertanto ritengo opportuno alcune considerazioni sulle dichiarazioni del capogruppo Giacometti da Lei riportate.

1.     Sull’affermazione che la maggioranza non è mai mancata al sindaco mi sento di dire che nei suoi confronti signor Giacometti La Palisse era un apprendista.
Questa crisi della Margherita ha portato dei rallentamenti nell’attività amministrativa di questo periodo, ne sono certo. Lo dimostrerò nel prossimo consiglio comunale se mi sarà data la possibilità di farlo.

2.    Caro Giacometti la mia età non mi permette di corteggiare nessuno. Piuttosto si è fatto un autogol parlando di campagna acquisti. Infatti le ricordo che nel periodo elettorale il suo allora “candidato sindaco” è stato un maestro di campagna acquisti (non serve fare nomi, vero capogruppo?).

3.    In tutta questa vicenda ha perso la Margherita non la maggioranza. Qualcuno però ha vinto anche grazie all’aiuto, forse involontario, di quei consiglieri che in tempi passati hanno permesso la continuità della maggioranza anche mandando a casa la Lega.

4.    Sig. Giacometti non deve fare il capogruppo a tutti i costi. Cosa vuol dire “smentisco che ci siano state trattative…”? In politica è sempre valso il “do ut des”. Lei stesso fa intendere che qualche aggiustamento potrebbe esserci. E allora?

Al prossimo consiglio comunale mi auguro che potremmo chiarirci meglio su tutta la questione.

RENATO PRAVATO
    Consigliere comunale
    Gruppo Polo per Roncade