TITY.jpg (7413 byte)
   

A chi

lo stadio?

   
CAMPI.jpg (13377 byte)
         
Perchè il campo principale è riservato ad una squadra di categoria dilettanti ed i campioncini quindicenni giocano sulle zolle?
L'assessore, alla fine, risponde
  

 

15 novembre 2006

Mi hanno riferito che da un paio di settimane chiedono, attraverso il sito "Roncade.it", come sono stati assegnati i campi da calcio dell'amministrazione comunale di Roncade.

Non ho alcun problema di rispondere e tanto meno disposizioni politiche di maggioranza grazie alla mia autonomia, basterebbe venire nelle sede isituzionali dove il sottoscritto ha sempre ricevuto chiunque desideri qualsiasi informazione, anche oltre le mie competenze.

Tutto ciò premesso, ecco come sono stati assegnati i campi da calcio (Ved.consulta dello sport di mercoledì 30-08-2006)
per la stagione sportiva 2006-2007:

Alla società Calcio Roncade:
- Polisportivo di Roncade, campo A per le partite di campionato e campo B per partite di campionato e allenamento.

Alla società CiprianoCatron:
- San Cipriano, campo A per le partite di campionato e campo B per allenamento (Sono terminati in questi giorni i lavori di collocazione della rete protezione uscita palloni).
-il campo B del polisportivo per una partita di campionato per una squadra.
-il campo di Cà Tron da utilizzare a loro discrezione
-il campetto di Musestre da utilizzare per i primi calci o pulcini.

Al gruppo amatoriale di San Cipriano:
- Un campo di quelli assegnati alla società CiprianoCatron previo accordo tra loro.

Al gruppo amatoriale di Biancade:
- il campo di Cà Tron fino a quando è stato reso agibile la nuova struttura sportiva di Biancade.

Infine, in questi giorni, il gruppo che gestisce il campo da calcio di Biancade, mi ha dato la disponibilità di ricevere sul proprio campo una squadra particolarmente gradita se del settore giovanile. Informazione che ho girato da almeno una decina di giorni al Vicepresidente del calcio CiprianoCatron per accordi tra le parti.

A disposizione,

ass.re Daniele Bassetto


13 novembre 2006

Gentile Redazione, con la presente voglio ringraziare l'assessore allo sport "BASSETTO " per la risposta che ancora non ho ricevuto e per l'ennesima figura che il comune di Roncade ha fatto Domenica 12 Novembre.

Campionato sperimentali Regionali Squadra locale As Cipriano Ca' Tron contro il Verona . Naturalmente giocata sul solito campo B di Roncade (vergognso).

Mi dispiace veramente perche' stiamo dando un'immagine negativa per lo sport locale.

Mauro Roncato

13 novembre 2006

In effetti anche noi ci eravamo sbilanciati. In un certo modo sicuri dell'attenzione che Bassetto aveva di solito manifestato nel partecipare alla discussione ad argomenti che lo interessavano abbiamo confidato fino a ieri in una sua parola, anche perchè il tema non è così complesso.
Possiamo pensare che, da sanciprianese, l'assessore possa avere qualche difficoltà a sbrogliare il piccolo conflitto morale che la questione racchiude, però in 25 giorni, pensavamo, una formula la si trova.
Oppure attende di non essere più, con il prossimo rimpasto, assessore allo sport, così la patata calda se la maneggia qualcun altro.
E' forse più facile ritenere che Bassetto non sia che l'espressione di un modello di comportamento deciso da un esecutivo sempre più autoreferenziale e chiuso a riccio, cioè quello di non parlare e non rispondere mai. Tanto che anche l'unico canale attivo fino a qualche settimana fa, cioè l'ufficio stampa - il quale qualche dichiarazione tra virgolette di questo o quel componente di giunta ogni tanto la faceva arrivare - è stato chiuso.

Sono scelte. Avranno pure un senso ma francamente dubitiamo che oggi, nell'esplosione di un'epoca di comunicazione in tempo reale e di new media ormai maturi, possano pagare.

Roncade.it


29 ottobre 2006

Spett.Le Redazione, in attesa della risposta , cosa che ancora non ho ricevuto dall' Assessore Daniele Bassetto, riguardante l'uso dello stadio di Roncade. Vi comunico la notizia che la sera del 26 Ottobre 2006 la squadra dei giovanissimi regionali anno 1992
dell ' AS CIPRIANO CA' TRON, che già conducono in testa il campionato Regionale girone D si sono aggiudicati le finali del "LIMONTA SPORT ITALIA CUP" ex Nike premier Cup , per la categoria giovanissimi 1992.

Cosi' vincendo andranno a giocarsi le finali nazionali il 28 e 29 Dicembre 2006 a Empoli rappresentando il Triveneto.
Mi sembra un risultato di tutto rispetto per questi ragazzi che andranno ad rappresentare una Citta' dove l'unico Stadio Comunale decente è riservato ad una squadra di terza categoria che gioca la Domenica POMERIGGIO ogni 15 giorni.

Mauro Roncato


17 ottobre 2006

Spett.Le Redazione sarei grato sapere chi usa lo stadio di Calcio, oltre alla squadra di Roncade che se non erro milita in "terza categoria".

Sono venuto a conoscenza che la squadra degli sperimentali 91 del Cipriano Ca' Tron sta giocando un campionato di tutto rispetto nell'ambito regionale e per motivi tecnici della
federazione è costretta ad usare un'impianto "esclusivo" .

Vedendo gli impianti che trovano quando giocano fuori casa, penso che questi ragazzi meritino un impianto ed un campo decente come quello dello stadio di Roncade e quindi di non farli giocare su quella specie di appezzamento chiamato Campo B.

Mauro Roncato


17 ottobre 2006

La distribuzione degli spazi sportivi a Roncade è un problema che si ripete ciclicamente ed al quale fino ad oggi sono state date risposte per lo meno parziali.
L'argomento riguarda non solo le società strutturate, che sono in costante crescita, ma anche coloro i quali non possono che praticare un po' di sport nei ritagli di tempo. Quelli che, ad esempio, si vedono verso sera fare jogging sui bordi delle strade ben bardati di bande catarifrangenti ma non per questo al riparo da rischi.

Ad ogni buon conto, anche per evitare di diluire la questione posta con altre considerazioni, giriamo la Sua domanda all'assessore competente, Daniele Bassetto, il quale, come ha dimostrato di voler fare altre volte, riteniamo risponderà a stretto giro alla Sua questione.

Roncade.it