TITY.jpg (7413 byte)
   

Presidente

riciclone

   
PEZZATO.jpg (11253 byte)
         
Il roncadese Lorenzo Pezzato nominato al vertice di Assoritech
  

 

16 luglio 2006

E' roncadese il nuovo presidente di AssoRiTech, l'associazione italiana che riunisce le aziende impegnate nel campo della rigenerazione di cartucce per stampanti e di recupero di materiale tecnologico.
Si tratta di Lorenzo Pezzato, il quale ha inviato a Roncade.it un breve articolo che descrive più nel dettaglio l'attività dell'associazione.

AssoRiTech è l’Associazione Nazionale Operatori della Rigenerazione, del Riutilizzo e del Recupero di materiali Tecnologici, in sostanza quelle aziende che si occupano di cartucce per stampanti, di rifiuti tecnologici, della produzione e delle commercializzazione di macchinari e materie prime atte a questo scopo.

Oggi gli associati possono contare su una forza che permette di dialogare alla pari con le Istituzioni che emanano le normative in materia di rifiuti, di influire sui nodi cruciali del mercato di riferimento, di orientare le politiche commerciali dei grandi fornitori, di ottenere convenzioni vantaggiose, di mettere ordine nella confusa percezione che la clientela ha del prodotto rigenerato e contemporaneamente rilanciarne l’immagine attraverso una campagna di informazione seria e competente, una forza prodotta dal legame di aziende che condividono interessi, tecnologia, know-how ed insieme operano per la crescita propria e del settore.

La rigenerazione è un processo tecnico-tecnologico che consiste nel sostituire le parti interne della cartuccia che si sono usurate e nella ricarica dell’inchiostro, in polvere o liquido. Il vantaggio si concretizza in un duplice aspetto, da un lato il recupero di materia da rifiuto, dall’altro il risparmio di denaro per il cliente che evita di pagare ogni volta il costo del “vuoto”.

Questo processo permette altresì di sottrarre alla discarica notevolissimi quantitativi di rifiuti che vengono riutilizzati.

"Il concetto che ci preme portare avanti –chiaramente a livello nazionale- è semplice ma non banale: il miglior sistema di riciclaggio di un rifiuto è il suo riutilizzo, cioè quell’operazione in grado di ridargli la stessa funzione per cui era stato prodotto all’origine. La cartuccia ricaricata e reimmessa in commercio incarna perfettamente quel concetto, soprattutto quando il passaggio tra utilizzatore e rigeneratore è diretto.

Lorenzo Pezzato