TITY.jpg (7413 byte)
   

Pagine

stanche

   
TELEC.jpg (13653 byte)
         
Elenchi telefonici abbandonati sul marciapiede anzichè essere distribuiti nelle case.
Nuovo disservizio per i roncadesi dopo la "dimenticanza" dello scorso anno
  

 

14 luglio 2005

Fino allo scorso anno suonavano alla porta, ti chiedevano la guida vecchia e ti consegnavano quella aggiornata. Adesso non ne hanno più il tempo, oppure voglia. Oppure saranno i soliti lavoratori stagionali e precari, pagati una pipa di tabacco e profondamente demotivati, simili ormai ad extracomunitari che portano in giro i volantini della pubblicità.

Così le Pagine Bianche capita che te le ritrovi a mucchi, davanti casa, sul marciapiede, come accaduto - vedi foto - in via Pantiera.

Sullo stesso posto, peraltro,  in cui, in certe sere, si ripone il bidoncino giallo con la carta da gettare e, accanto, la carta che non ci sta. Insomma, mezzo quintale di elenchi nuovi e incellophanati i quali, oltre a prendere la pioggia, rischiano di finire al macero anzichè nelle case degli abbonati.

TELECOM.jpg (57124 byte)

Pagine Bianche, la stessa società del gruppo Telecom che lo scorso anno, ricordate?, dimenticò di inserire nell'elenco i numeri dell'amministrazione comunale, riparando più tardi con un foglio integrativo nelle bollette degli abbonati. Solo gli abbonati residenti, però, in modo che quelli del resto della provincia se volevano chiamare il municipio di Roncade dovevano per forza spendere qualche eurocent telefonando al 412.

Non è noto quando finirà questo monopolio sostanziale di Telecom. Quando, cioè, anche il doppino di rame che arriva nelle abitazioni sarà finalmente di qualche altro gestore. Sta di fatto che, a prescindere da chi sia, questa è l'ennesima buona ragione per lasciare questa sbracata compagnia telefonica praticamente ancora statale.

Per dovere di cronaca occorre segnalare un "ravvedimento operoso" della società distributrice. Dopo tre telefonate - l'una che rimandava all'altra perchè internamente i servizi non si parlano e sei tu che devi spiegate al successivo cosa ti ha detto il precedente - e la pubblicazione di questo pezzo, trascorse 28/29 ore dall'occupazione del marciapiede-pista ciclabile gli elenchi sono stati distribuiti. Senza suonare il campanello, per carità, questo richiede tempo. Però un passetto avanti lo abbiamo fatto.