TITY.jpg (7413 byte)
   

Che nobili

assessori!

   
MASCIA.jpg (11313 byte)
         
Mascia: l'indennitÓ se la sono aumentata tutti gli anni. Adesso si accorgono che costano troppo?
  

 

19 aprile 2005

Caro Direttore,

in questi giorni mi sto studiando per benino il Bilancio dell'era Rubinato e apprendo dalla stampa che tra le novitÓ eclatanti c'Ŕ la decisione dei nostri Amministratori di ridursi l'indennitÓ per solidarietÓ verso tutti quei cittadini a cui...NON DA OGGI!!!...chiedono sacrifici per sostenere le scelte opinabili del programma elettorale attuale...ma soprattutto per pagare gli investimenti elettorali fatti dai loro predecessori...che xŔ quasi tutti i stesi de deso!!!
Meglio tardi che mai, potremmo dire...salvo poi rilevare che la riduzione dovrebbe essere solo "figurativa", minimale - a quanto rilevato anche da Lei!

Vorrei ricordare per˛ che il sottoscritto fu il primo a far notare, nel lontano 1999, con quanta celeritÓ la allora neo-Giunta "bianco-rossa" Sartor, la Sartor2 (che vedeva alleati Ppi - Pds+ varie frattaglie di estrema sinistra), si era adeguata le indennitÓ... aumentandosi lo stipendio al massimo consentito... e proprio per questo motivo c'era stato allora anche quanche mugugno da parte di assessoresse, pensionate anzitempo, che di dette novitÓ non avevan goduto.
E da allora ogni anno, in sede di Bilancio Previsionale, ho chiesto che i signori Assessori facessero almeno la mossa di ridursi la tanto "cara" indennitÓ!...visto che appunto ogni anno da allora -checchŔ ne dica il buon Ivano, ormai ex Sindaco- Ŕ aumentata esponenzialmente la pressione tributaria locale gravante sulle tasche dei cittadini roncadesi (chiamati a pi¨ riprese "evasori fiscali, elusori, ecc...") per sostenere le Sue scelte, certo legittime ma a mio avviso sempre assai discutibili, in materia di opere pubbliche o di gestione del territorio.

Oggi dunque fanno quello giÓ da molto richiesto? Che nobiltÓ d'animo... Bene ma lo facciano in maniera sostanziale.

Saluti

Boris MASCIA
Cons.Com.le di A.N.
Coerenti nel Cambiamento - Polo per Roncade


P.s. mi riservo di fare i miei rilievi sul Bilancio quando avr˛ finito di leggerlo tutto, per ora leggo con curiositÓ e simpatia le parole del vecchio sindaco che giustifica sŔ stesso.
Quando ci cimentammo, la scorsa primavera, nella battaglia elettorale sapevamo, noi Consiglieri del Polo per le LibertÓ che chi fosse andato ad amministrare avrebbe dovuto soprattutto pagar debiti...delle passate gestioni...e non solo o non tanto per colpa di mancati trasferimenti dallo Stato o dalla Regione ma soprattutto per chŔ chi era stato prima aveva fatto un po' troppo la cicala con le finanze pubbliche...