TITY.jpg (7413 byte)
   

Alzate

la voce!

   
LORENZ.jpg (13752 byte)
         
Appello di Dino Lorenzon ai colleghi commercianti: questo sindaco non è diverso dall'altro e non manterrà le promesse
  

 

18 settembre 2005

LETTERA ALLA REDAZIONE

Ringrazio La Tribuna per lo spazio dedicato ai commercianti, unico modo di far sentire i nostri disagi abbandonati come siamo anche dall'ascom.
Mi corre comunque però l'obbligo di fare alcune precisazioni:

Quanto scritto sulla Tribuna é frutto di una telefonata fattami dal Sig. Vatrella per completare (?) un articolo già fatto dal Sig. Baldoni, che contattando una decina di
titolari di attività commerciali 15 giorni prima raccoglieva dai medesimi i vari disagi e la palese contrazione degli affari della propria attività.

Ben consapevole che l'impresa Teston, appaltatrice dei lavori, non ha di certo alcuna responsabilità se il mese di agosto, consacrato alle ferie, non ha lavorato. La responsabilità invece è senza dubbio dell'Amministrazione Comunale che doveva gestire
diversamente tempi e modi, come un "buon padre di famiglia" e non lasciare un cantiere chiuso durante il ferragosto con tutti i negozi chiusi per ferie.

Io non ho fatto nessuna inchiesta, il tutto è quanto ha rivelato il Sig. Baldoni, e non è vero che i commercianti si lamentano sempre e comunque. Siamo tutti preocupati per la
pedonalizzazione di piazza Primo Maggio, e cosa sarà di Via Roma? E' stato un chiaro segnale di cosa sarà Roncade una volta tolti i parcheggi e ridotto il traffico, e la preocupazione è reale dati i precedenti vedi Piazza Municipio, crocevia, Consorzio Agrario e un piano commerciale variato dal comune con il benestare postumo dell'Acer per fortuna sciolta, mi da l'impressione che tutto stia muovendo verso il nuovo centro commerciale o qualche altro centro in arrivo.

Non giustifico la tradizionale diserzione dei commercianti, ma possono essere ben capiti, dai vari ed eleganti inviti fatti ai "Pregiatissimi titolari degli esercizi commerciali del capoluogo" compreso l'ultimo datato 05/09/05 per il giorno 19/09/05.
Dopo anni di promesse mai mantenute e mille ragioni tali da rendere ardua l'elencazione dei disagi e disservizi e con la certezza che anche questa Amministrazione ricalchi le precedenti, spero che i commercianti abbiano voglia e coraggio di alzare la voce se non altro per rispetto delle proprie attività anche ereditate dai genitori, in caso contrario faranno miglior figura di continuare sempre a criticare il giorno dopo dicendo: "Le cose sarebbero andate meglio se mi avessero ascoltato".

Cordiali saluti

Dino Lorenzon
Via Roma 87 Roncade(TV)