TITY.jpg (7413 byte)
   

Giacometti

uno e due

   
ROTAT.jpg (9653 byte)
         
Uno: il Blog è in mala fede.
Due: che strategia c'è nelle rotatorie?
  

 

15 aprile 2005

Mi permetto due brevi riflessioni su argomenti diversi:

1- Dopo aver letto il blog 4 mi permetto di sottolineare come tale “ineleganza” se così si può chiamare nasce da una convergenza sul nome e sulla data da parte di tutte le forze politiche presenti nella terza commissione e che la strumentalizzazione politica di questo fatto è presente solo nella mente di chi vuole leggerla. Sottolineo piuttosto l’alta affluenza e la palpabile commozione e partecipazione presenti alla cerimonia, cosa che vale molto di più di molte critiche.

2- Piuttosto approfitto per chiedere delle informazioni solo con lo scopo di capire.

Nelle rotatorie della provincia di Treviso e quindi anche in quelle presenti nel territorio del comune di Roncade, stanno sbocciando dei pannelli arancioni, grandi o piccoli, ma si può sapere l’entità della spesa per questa operazione fatta in periodo pre elettorale, guarda caso?

Quelli sorti vicino al sottopasso della Treviso Mare tra Roncade e Biancade sono regolari vista la vicinanza al fiume Musestre ?

E quella in piazza San Cipriano rotatoria con che soldi è stata fatta? Con quelli della Provincia?

Cosa sarà posizionato nel centro della futura rotatoria di Roncade ?

Recentemente il pro sindaco di Treviso dott. Gentilini, compagno di cordata del dott. Zaia presidente della Provincia, proponeva, ad un convegno sulla sicurezza stradale, l’abbattimento di tutti gli alberi presenti sui cigli delle strade: “..così le macchine finiscono nei fossi e non vanno a sbattere sui platani….” (parole testuali), con che coerenza sono apparsi qugli enormi piloni sorti ai confini della nostra provincia? Quello sbocciato sulla Treviso- Mare, al confine tra Meolo e Roncade, si trova poi in una semicurva che ha già visto incidenti.

Grazie a chi mi saprà dare qualche utile indicazione nel merito.

Paolo Giacometti
Capogruppo del Gruppo
Progetto Città Insieme