TITY.jpg (7413 byte)
   

Mascia,

hai ragione!

   
GATTO.jpg (9356 byte)
         
Mi compiaccio dell'efficacia delle mie parole.
  

 

13 giugno 2005

APPUNTO.................LA VERITA' E' COME UNA SUPPOSTA

Si tranquillizzi Consigliere Mascia....sono d'accordo con lei (cosa abbastanza rara per mia fortuna) sul fatto che la verità sia come una supposta.
Di solito a dirla (o altra azione di inserimento) si provoca quantomeno un moto di fastidio.
Se la supposta, pardon, la verità viene riassunta in tre righe, (le mie), e la seguente ben accetta risposta (che fà solo rima con supposta) si srotola in una pagina, vuol dire che quelle tre righe hanno ben eseguito la funzione di supposta.

Orsù non ci dica che quell'elenco di pericoli che lei non vede, ma ovviamente rileva tra la gente visto che li cita in maniera così precisa, lei li ha dedotti dalle mie tre righe; devo pensare di essere stato più efficace di quel che pensavo.
Le ricordo solamente che la libertà di parola e di pensiero, nella democrazia si traduce anche nel voto benchè qualche "esperto" creda e ritenga, sulla scorta del favellare,che basti all'uopo ricorrere ai sondaggi, che rilevano appunto libertà di parola e pensiero, senza però fornire la sicurezza della verità.
Il poeta diceva "DEMOCRAZIA E' PARTECIPAZIONE".

Quanto alle memorie sovietiche la tranquillizzo; non mi provocano alcun tipo di bruciore perchè non mi appartengono così come tutte le altre esperienze dittatoriali. Magari tutti potessero sentirsi liberi da dipendenze di quel tipo, anche da quelle che non hanno condiviso.
Sul dubbio d'identità fra Rutelli Francesco o Francesco Rutelli la domanda dovrebbe essere girata a lui. Veda lei.

Saluti

Paolo Gatto
Consigliere Comunale "La Margherita"