TITY.jpg (7413 byte)
   

50 anni di

Penne Nere

   
ANA.jpg (11352 byte)
         
Eventi ed immagini per la celebrazione del 50° anniversario della fondazione del Gruppo Alpini di Roncade
  
22 giugno 2005

Lo scorso 24 aprile ’05, il Gruppo Alpini di Roncade ha festeggiato il 50° anniversario di fondazione. Gruppo che unisce gli alpini di S.Cipriano,Vallio, Musestre, Cà Tron e appunto di Roncade.
Un evento che non capita tutti gli anni e per questo abbiamo pensato di festeggiare in maniera un po’ speciale: l’idea di qualcuno, le proposte di altri e il programma ha preso forma.

E’ così che un gruppetto si è dato da fare per organizzare una mostra fotografica dal titolo “dalla naja alla vita di tutti i giorni” raccogliendo le foto che ognuno metteva a disposizione. Ricordi della nostra naja e di quella dei nostri “Veci” con la “V” maiuscola al pensiero di colui che fu il nostro grande capogruppo, il conte Oniga Farra Dott. Giuseppe, mescolati a testimonianze più recenti delle nostre attività, a cui abbiamo aggiunto anche del materiale informativo fornito gentilmente dagli amici di Motta di Livenza.

ALPINI2.jpg (50624 byte)

La mostra, inaugurata il sabato 16 aprile ’05 alla presenza del Sindaco Avv. Simonetta Rubinato e tanti illustri convenuti, doveva terminare il 25 aprile ma, su insistente richiesta è stata allestita e visitata fino al 15 maggio ’05.
Altri alpini si sono occupati di organizzare una serata amarcord sul tema “i nostri veci raccontano….” intervistando e filmando alcuni nostri veci, reduci di guerra, per poi presentare il tutto proiettando un DVD (magistralmente montato da un amico che speriamo di arruolare presto) nella serata del 22 apr., durante la quale è stato letto una sintesi del diario di guerra lasciatoci dal nostro caro Beppe Oniga, dalui scritto durante la ritirata di Russia.

ALPINI5.jpg (47334 byte) La proiezione è stata intercalata da canti alpini interpretati dal coro Cime d’Auta della Città di Roncade in buona parte composto da soci alpini del nostro gruppo e diretto dalla sig.na Annalisa Bagaggia.
Alla serata ha presenziato l’ex Sindaco (ora vice) di Serravalle di Chienti nelle Marche, Venanzio Ronchetti con altri suoi compaesani che con la loro partecipazione hanno voluto ricordare la presenza del nostro gruppo tra la popolazione colpita dal terremoto.

La serata del 23 apr. è stata tutta indirizzata ad ascoltare le voci del coro ANA di Oderzo e del coro Stella Alpina di Treviso. Le emozioni che hanno suscitato nel pubblico presente numeroso riempiendo in ogni angolo la sala parrocchiale di S.Cipriano hanno lasciato il segno. Entrambe le serate sono terminate con un rinfresco offerto a tutti i presenti e servito con la collaborazione delle nostre donne sempre pronte a collaborare.

Le celebrazioni sono culminate la mattina seguente, domenica 24 apr.05 con il ritrovo-ammassamento presso la nostra sede e la sfilata per le vie del centro. Preceduti dalla mulo alpino “a motore” e dalla fanfara di Conegliano hanno sfilato i nostri veci a bordo di una campagola seguiti dal Presidente della Sezione Geom.Casagrande, dal Consigliere Nazionale Gentili , dal Sindaco di Roncade Avv.Rubinato e molti altri ospiti illustri.

ALPINI6.jpg (45122 byte)

Tra i gagliardetti presenti da sottolineare la presenza dell’amico Carmelo da Gressan Aosta, dalla Lombardia (Begamo), dal Friuli (Treppo-Ligosullo) e da Pordenone.
All’alzabandiera e alla deposizione della corona presso il Monumento ai caduti, ha fatto seguito la Santa Messa ufficiata dal neo iscritto al gruppo Don Valeriano, sotto la splendida loggia della Villa Castello Giustinian. La cerimonia è stata in parte disturbata dalla pioggia, e le difficoltà non sono mancate nel preparare e gestire questo grande evento, ma la forza di volontà che caratterizza il nostro Gruppo, la collaborazione e l’affetto che abbiamo riscontrato, ha dato vita ad una grande festa che ha lasciato un indelebile ricordo in ognuno di noi ed in quanti hanno voluto partecipare.

ALPINI1.jpg (52464 byte) Altra nota positiva, è stata questa un’occasione per far conoscere ulteriormente, ammesso che ne fosse stato bisogno, il nostro Gruppo, questo è servito ad iscrivere altri nuovi alpini; speriamo che la cosa non finisca qui…!

Questo è stato il nostro 50° anniversario, un traguardo importante, un impegno di continuare a portare avanti i ricordi, la tradizione, l’impegno che i nostri veci ci hanno tramandato, la Solidarietà.
Alla prossima tappa (60° ecc.ecc).

Alpino Bellio Claudio/Gruppo di Roncade

ALPINI3.jpg (63897 byte) ALPINI4.jpg (63754 byte)
ALPINI7.jpg (34320 byte) ALPINI8.jpg (47895 byte)