TITY.jpg (7413 byte)
   

Biancade

sott'acqua

   
ACQUA.jpg (11185 byte)
         
Interrogazione sulle conseguenze del nubifragio del 10 luglio nella frazione
  

 

13 luglio 2005

Al Signor Sindaco
Avv. Simonetta RUBINATO

In Consiglio Comunale

Oggetto: interrogazione urgente ex artt.68, 69 Regolamento del Consiglio Comunale su “Allagamenti a Biancade”.

ALLA LUCE degli allagamenti verificatisi nella serata di domenica 10 luglio nella frazione di Biancade, con particolare riferimento alle Vie Traversi, Paris Bordone, Carboncine e Galli, e ai danni patiti dai residenti;

CONSIDERATO che sono almeno 8 anni che eventi di questo genere si ripetono nella frazione, al verificarsi del tipico “fortunale estivo”, e per cui ancora gli Enti preposti alla tutela del territorio non sono stati in grado di chiarite le cause né trovare soluzioni adeguate;

Il sottoscritto Consigliere Comunale Boris MASCIA, di Alleanza Nazionale, ed appartenente al Gruppo Consiliare “Coerenti nel Cambiamento – POLO per RONCADE”, a nome del suo gruppo

CHIEDE
al Sindaco di riferire in Consiglio Comunale su:
-    cause dell’ultimo allagamento patito dalla frazione di Biancade;
-    responsabilità del Consorzio di Bonifica Destra Piave, competente per territorio;
-    stima dei danni patiti dai privati e soggetti pubblici cui spetterà rispondere di tutti i disagi patiti dagli abitanti delle vie colpite dall’evento calamitoso.

Corre allo stesso tempo l’obbligo di ringraziare il personale dei Vigili del Fuoco di Treviso e i Volontari della Protezione Civile di Roncade prontamente intervenuti.

Si chiede però ancora al Signor Sindaco di riferire sul “numero verde 800-701060”.

Con perfetta osservanza,

Consigliere Comunale
dott. Boris MASCIA