TITO2.jpg (4360 bytes)
   

Scout in

Polonia

   
SCOUT.jpg (15347 bytes)
         
Arrivano anche da Roncade gli scout e le guide del raduno mondiale di Zelazko
  

 

30 luglio 2003

Ultimi preparativi prima della partenza, prevista il 31 luglio, alle ore 16.20 dalla stazione di Treviso, per circa 500 Scout e Guide d'Europa della Diocesi di Treviso. Destinazione Zelazko, Polonia.

Ad attendere i giovani dei gruppi scout operanti a Treviso, Montebelluna, Trevignano, Ponzano, Castagnole, Carbonera, Roncade, Meolo, Roncade, Cimadolmo, Villorba, Fossalta di Piave altri 10 mila ragazzi di tutta Europa, con delegazioni tra l'altro da Lettonia, Lituania, Russia, Canada, Bulgaria e Romania.

SCOUT1.jpg (38901 bytes)

Tre mila e trecento in tutto i ragazzi del contingente italiano, che partiranno con 4 treni speciali e saranno accompagnati da 150 responsabili, 300 aiuti e 40 assistenti spirituali.
"Duc in Altum" è il motto scelto per l'incontro internazionale, il terzo dopo quello di Velles-Francia nel 1984 e di Viterbo nel 1994, organizzato dall' Unione internazionale delle Guide e Scout d'Europa -FSE, recentemente riconosciuta dalla Santa Sede.

SCOUT2.jpg (43249 bytes)

SCOUT3.jpg (44302 bytes)

Alcune immagini delle edizioni passate del raduno

Obiettivo del Jamboree, nome del raduno internazionale, così chiamato dal fondatore dello Scoutismo, Robert Baden Powell, è quello di contribuire alla formazione personale di ogni ragazzo e alla costruzione di rapporti di autentica comunione tra i popoli.
Ai ragazzi, di età compresa tra gli 11 e i 16 anni, saranno proposte per questo diverse attività di gemellaggio con Squadriglie di altre nazioni: dal grande gioco, all'esplorazione, dagli atelier tecnici alla cucina da campo, attività che serviranno come mezzi per proporre i valori cristianamente intesi della lealtà, dell'amicizia, del servizio e dell'accoglienza.
Previsto per l'8 agosto il pellegrinaggio a Czestochowa, dove i diecimila rinnoveranno l'atto di consacrazione alla Vergine dell'Annunciazione.
Ammainabandiera il 10 agosto, con l'impegno ad essere ovunque "sale della terra".