TITO2.jpg (4360 bytes)
   

Alice?

forse...

   
ADSL2.jpg (13903 bytes)
         
Una talpa alla Telecom rivela: HDSL a Roncade dal 17 febbraio
  

 

7 febbraio 2003

Novità.

Indiscrezioni, da fonti riservate ma attendibili, danno per imminente l'attivazione nella rete di Roncade di una centrale Telecom per l'HDSL, tappa che dovrebbe portare presto la disponibilità della tecnologia Adsl nella nostra zona, compresa San Biagio di Callalta. Il giorno fissato da Telecom per il via libera dovrebbe essere il 17 febbraio 2003.

Chi vivrà...

Tanto per capirci: xDSL è il termine principale per indicare tutte le nuove tecnologie che tentano di aumentare la velocità di trasmissione del cavo di rame sull'«ultimo miglio» dalla centrale telefonica al cliente. In questo modo in laboratorio è stato possibile raggiungere una velocità fino a 8 MBit/s. Per tutte le varianti xDSL – ve ne sono circa 7 – vale il principio che la velocità di trasmissione diminuisce con l'aumentare della distanza. L'«ultimo miglio» diventa pertanto interessante per il fatto che l'80% di tutti i clienti della rete telefonica fissa non sono più distanti di 1,5 km da una centrale. Vista sotto quest'ottica, anche l'ISDN è una forma di xDSL. Attualmente si parla soprattutto di ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line).

Le nuove tecnolgie xDSL consentono connessioni a velocità molto elevate rispetto a quelle realizzabili con i tradizionali modem analogici o ISDN.
I modem con tecnologia xDSL non si collegano alla comune linea telefonica ma ad un doppino di rame (2 fili) o coppia di doppini (4 fili). Caratteristica principale delle tecnologie xDSL é la connessione sempre disponibile.

Esistono diverse tecnologie xDSL e nel dettaglio si può parlare di HDSL, ADSL, SDSL.

HDSL (High bit rate Digital Subscriber Line)
ADSL (Asymmetrical Digital Subscriber Line)
SDSL (Symmetric Digital Subscriber Line)

 

28 novembre 2002

La tecnologia Adsl è arrivata ormai quasi dappertutto, compresi molti dei paesi vicini, ma Roncade risulta ancora tagliata fuori dall'espansione della rete e chi usa internet per motivi di lavoro, di studio, o anche semplicemente per scopi personali, deve accontentarsi della lentezza della linea analogica.

Roncade.it compreso. Cerchiamo di arrangiarci ma di essere figli di una Telecom minore, sta cominciando a far "girare i cabasisi", come direbbe Camilleri.

Lamentele in questo senso arrivano sempre più frequenti anche all' amministrazione comunale, la quale, non avendo competenza per condizionare direttamente le oscure dinamiche della compagnia telefonica, ha deciso di promuovere una petizione popolare da inviare a "Telecom Italia Spa", direzione territoriale clienti Business di Treviso, ed al Ministero delle Comunicazioni, a Roma.

Il modulo da firmare è reperibile nella sede municipale, però, d'intesa con la Giunta, anche Roncade.it cerca di offrire la propria collaborazione raccogliendo le sottoscrizioni via e-mail.

Basterà cliccare qui, riportare nel corpo del messaggio la scritta "Chiedo l'attivazione del servizio Adsl a Roncade", aggiungere nome e cognome e il numero della propria carta d'identità.

Tutti i messaggi saranno trasmessi all'Amministrazione comunale per l'inoltro alla società telefonica.

  


Tecnologia ADSL

Cosa significa ADSL?
L´acronimo ADSL significa Asymmetric Digital Subscriber Line ed è una tecnologia che permette di trasformare la linea telefonica analogica (il tradizionale doppino telefonico in rame) in una linea digitale ad alta velocità per un accesso ad Internet ultra-veloce. L´ADSL è particolarmente adatta alla modalità di navigazione in Internet e alla fruizione di contenuti multimediali, entrambe caratterizzate da un elevato flusso di dati provenienti dalla rete verso l´utente (downstream) e da una minore quantità di dati e di controllo inviati dall´utente verso la rete stessa (upstream); per questo infatti viene chiamata "asimmetrica".

Come funziona l´ADSL ?La tecnologia ADSL utilizza la banda delle frequenze superiori a quella normalmente utilizzata per la voce nella linea telefonica tradizionale per trasportare in forma numerica dati, audio e immagini.

ADSL.jpg (20052 bytes)

Per utilizzare tale banda è richiesta l´installazione di un´apposita coppia di modem ADSL alle estremità della linea telefonica (presso la centrale telefonica e l´abitazione). Questa tecnologia permette di superare la barriera costituita dalle reti di accesso tradizionali (Rete Telefonica Generale e ISDN) e di trasmettere e/o ricevere dati a velocità elevate.

Quale è la banda massima disponibile?
L´offerta ADSL 640 consente di ottenere una velocità fino a 640 kbit/sec in ricezione (downstream) e sino a 128 kbit/sec in trasmissione (upstream). Tuttavia, in condizioni di congestione della rete Internet o del server a cui ci si collega, è possibile che non si riesca a raggiungere la velocità che caratterizza la connessione ADSL.

Quali sono i vantaggi offerti dall´ADSL?

  • si può essere sempre collegati in Internet, senza limiti di tempo
  • la velocità di connessione è elevata: molto più veloce di una linea digitale ISDN per la navigazione e il trasferimento di file
  • l´accesso e la fruizione di contenuti multimediali sono garantiti ad elevata qualità
  • è possibile utilizzare il telefono o altri apparecchi analogici (p.e. fax, modem) mentre si è collegati ad Internet

Che cosa significa xDSL?
L´acronimo xDSL è un nome generico per indicare la famiglia di tecnologie che consente di ottenere una elevata velocità di trasferimento dati utilizzando il tradizionale doppino telefonico in rame. La ´x´ può essere sostituita da una serie di lettere, la ´A´ per "Asymmetric" o la ´H´ per "High", ad indicare la particolare soluzione tecnologica impiegata.

Il sito ufficiale
Per maggiori informazioni sulla tecnologia ADSL puoi consultare il sito ufficiale dell´ADSL Forum.